Migranti, la deputata M5S De Carlo: “Hanno contribuito ad alzare il tasso di povertà degli italiani”

loading...

Da Il Populista – “Gli italiani sono più poveri per effetto dei migranti? Il gran numero di migranti accolti negli ultimi anni può essere una delle cause della povertà presente in Italia? Se lo domandano in molti ed ecco come stanno le cose: uno studio della Banca d’Italia certifica che dai primi anni ’90, quando il flusso migratorio è aumentato, fino ad oggi ci siamo impoveriti sempre più. Il ‘popolo  dei barconi’ è entrato nel nostro Paese, prevalentemente per vie illegali, senza un lavoro, una prospettiva, in cerca di una vita migliore e questo ha contribuito ad alzare il tasso di povertà dell’Italia”. Così Sabrina De Carlo, deputata del M5S, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

loading...

“Se oggi siamo più poveri – osserva la parlamentare – è anche a causa delle disastrose politiche migratorie adottate in passato, ecco perché è incomprensibile che gli altri partiti politici siano contrari a gestire meglio e con più regole l’immigrazione e al reddito di cittadinanza. Entrambe sono due misure che fanno bene agli italiani, la prima restituisce sicurezza e fa risparmiare lo Stato che può spendere di più per i cittadini, la seconda crea una nuova opportunità a chi è rimasto fuori dal mondo del lavoro”.

“Ogni giorno, sempre più, questi dati ci confermano che siamo sulla strada giusta, che le misure adottate dal governo sono di buon senso e a favore dei cittadini. Finalmente – conclude De Carlo – l’Italia sta cambiando!”.

Leggi la notizia sul Il Populista

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Privacy Policy